Background Image

MARMO STORIES

Marmomac 2022: news e tendenze

Si è da poco conclusa l’edizione 2022 di Marmomac, un’edizione dal grande successo di pubblico con ben 47.000 presenze di operatori del settore. Il marmo e la pietra naturale in generale stanno vivendo un periodo di grande successo, anche sul mercato italiano: da una ricerca commissionata da Marmomac e realizzata da EMG Different, è emerso che in una casa su due in Italia è presente il marmo (al secondo posto dopo la ceramica e prima rispetto al legno). Chi non ce l’ha a casa, in 6 casi su 10, vorrebbe averlo.

Quali tendenze sono emerse nel corso dell’ultima edizione di Marmomac? A livello di materiali, abbiamo notato due principali trend: da una parte una conferma dei materiali bianchi Italiani, come il Calacatta, lo Statuario, il Paonazzo, la cui richiesta continua ad essere sostenuta, soprattutto a livello internazionale; dall’altra una proposta ancora più ampia di materiali colorati, in particolare onici e quarziti. In questo ultimo caso ha contribuito molto la presenza della collettiva di aziende brasiliane che tradizionalmente sono specializzate nella produzioni di quarziti.

Per quanto riguarda le applicazioni del materiale lapideo, la tendenza più importante rilevata durante la fiera è relativa all’utilizzo della pietra naturale nell’arredamento. In molti stand sono stati presentati tavoli, banconi per cucina, vanity top, lampade e complementi d’arredo. Come durante il Salone del Mobile si è notato che il marmo sta diventando sempre più protagonista nel design contemporaneo, smarcandosi dalla tradizionale immagine di materiale classico utilizzato soprattutto per pavimenti.

Una nota particolare va aggiunta per il la pietra retroilluminata. Diverse aziende hanno presentato elementi e pareti retroilluminate, che stanno diventando soluzioni sempre più utilizzate da architetti e designer. La particolarità di quest’anno è che non sono stati utilizzati solo gli onici, come avviene in genere, ma anche marmi e travertini, che ridotti ad uno spessore minimo o lavorati con fori e texture particolari diventano idonei a questo tipo di illuminazione.

Nessun commento

Inserisci un commento

Ho letto e accetto la privacy policy
Desidero ricevere la newsletter di Marmo Elite

Password reset link will be sent to your email